Università degli Studi - Firenze
Home page > Ateneo > Assicurazione della Qualità
Stampa la pagina corrente Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

Assicurazione della Qualità

Il sistema nazionale di valutazione, assicurazione della qualità e accreditamento delle università opera in coerenza con gli standard e le linee guida per l'assicurazione della qualità dell'istruzione superiore nell'area europea e si articola in un sistema di valutazione interna attivato in ciascun ateneo, di valutazione esterna e di accreditamento delle sedi e dei corsi di studio.

Il sistema di Autovalutazione, Valutazione periodica, Accreditamento (AVA) costituisce l’insieme delle attività, in attuazione delle disposizioni di legge, le quali prevedono l’introduzione del sistema di accreditamento iniziale e periodico dei corsi di studio e delle sedi universitarie, della valutazione periodica della qualità, dell’efficienza e dei risultati conseguiti dagli atenei e il potenziamento del sistema di autovalutazione della qualità e dell’efficacia delle attività didattiche e di ricerca delle università. L’Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) ha il compito di definire il sistema nazionale.

 

Organizzazione del sistema di Assicurazione della Qualità di Ateneo

Gli Organi di Governo dell’Ateneo - Rettore, Direttore Generale, Consiglio di Amministrazione, Senato Accademico - hanno il compito di definire la politica per l'Assicurazione della Qualità (AQ) e i relativi obiettivi. Agli Organi di Governo compete anche la promozione della politica e degli obiettivi nei confronti dell’intera organizzazione, secondo una logica di consapevolezza, condivisione e massimo coinvolgimento. Gli Organi di Governo hanno potere decisionale anche in funzione della valutazione periodica dei risultati, sulla base dei dati forniti dal Presidio della Qualità di Ateneo (PQA) e delle raccomandazioni del Nucleo di Valutazione (NV).

L'Università di Firenze ha adottato un proprio documento di Assicurazione della Qualità di Ateneo (pdf) e una propria organizzazione (pdf); in questo contesto il Presidio della Qualità assume un ruolo centrale di:

Il sistema di Assicurazione della Qualità dell'Ateneo fiorentino si avvale delle seguenti strutture operative e Organi:

 

Riferimenti normativi

In ottemperanza alla Legge 240/2010, del 30 dicembre 2010 (link a sito esterno) e al Decreto Legislativo 19/2012, del 27 gennaio 2012 (link a sito esterno), l'autovalutazione, accreditamento iniziale e periodico delle sedi e dei corsi di studio e la valutazione periodica delle università (AVA) sono regolati dal Decreto Ministeriale 47/2013, del 30 gennaio 2013 (link a sito esterno), modificato dal Decreto Ministeriale 1059/2013, del 23 dicembre 2013 (link a sito esterno).

 

Documenti UNIFI

  • Documento di Assicurazione della Qualità dell’Università degli Studi di Firenze (AQ) (pdf)
  • Organizzazione del sistema di Assicurazione della Qualità (pdf)

Documenti ANVUR

Documenti MIUR

  • Decreto Ministeriale di "Accreditamento dei corsi di studio e delle sedi a.a. 2014/15 dell'Università di Firenze", n. 400/2014, del 13 giugno 2014 (pdf)
  • Decreto Ministeriale di "Accreditamento iniziale dei corsi di studio e sedi a.a. 2013/14 dell’Università degli Studi di Firenze", n. 472/2013, del 14 giugno 2013 (pdf)
  • Decreto Ministeriale di "Autovalutazione, accreditamento iniziale e periodico delle sedi e dei corsi di studio e valutazione periodica, adeguamenti e integrazioni al D, n. 47/2013 del 30 gennaio 2013", n. 1059/2013, del 23 dicembre 2013 (pdf esterno)
  • Decreto Ministeriale di "Autovalutazione, accreditamento iniziale e periodico delle sedi e dei corsi di studio e valutazione periodica", n. 47/2013, del 30 gennaio 2013 (pdf)
 
ultimo aggiornamento: 21-Ago-2014
social iconsFacebook Twitter YouTube Behance Google+ Instagram