Università degli Studi - Firenze
Home page > Personale > Rapporti con il S.S.N.
Stampa la pagina corrente Mostra la posizione di questa pagina nella mappa

Rapporti con il Servizio Sanitario del personale docente e ricercatore

La Riforma del Servizio Sanitario, partita nel 1992 e completatasi nel 1999, ha riscritto la partecipazione concorrente delle Università alla programmazione regionale in materia sanitaria.

In particolare il D.Lgs. 21.12.99 n. 517 (pdf) ha dettato norme per la regolamentazione dell’apporto delle Facoltà di Medicina e Chirurgia alle attività assistenziali del servizio sanitario regionale, da attuarsi attraverso protocolli d’intesa fra università e regioni per il perseguimento degli obiettivi di:

  1. sviluppo della collaborazione tra sistema sanitario regionale e sistema formativo universitario;
  2. potenziamento della ricerca biomedica e medico-clinica accanto alla formazione del personale medico e sanitario;
  3. programmazione congiunta delle attività assistenziali da attuarsi attraverso le aziende ospedaliero-universitarie.

La struttura del Servizio Sanitario Regionale Toscano è costituita da: 12 Aziende Unità Sanitarie Locali e da 4 Aziende Ospedaliero-Universitarie.

Le 12 Aziende USL sono a loro volta raggruppate in 3 Aree Vaste, ognuna dotata di una Azienda ospedaliero-universitaria di riferimento.

Le Aziende Ospedaliero-Universitarie di riferimento per l’Università degli Studi di Firenze sono:

  1. Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi (Area Vasta Centro)
  2. Azienda Ospedaliero-Universitaria Meyer, azienda referente in ambito pediatrico, con funzioni di riferimento per tutta la Regione Toscana.
 
ultimo aggiornamento: 26-Feb-2014
social iconsFacebook Twitter YouTube Behance Google+ Instagram