Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Valorizzazione museale di Villa La Quiete
Stampa la notizia

News

Valorizzazione museale di Villa La Quiete

A luglio si completa la prima fase

E’ già in fase avanzata il progetto di valorizzazione museale del patrimonio di Villa La Quiete – di proprietà della Regione Toscana e gestito sulla base di un accordo con l’Ateneo dal Sistema museale dell’Università di Firenze.

Entro la metà di luglio è prevista l'esposizione e la valorizzazione delle grandi pale d'altare di fine Quattrocento e inizio Cinquecento, in particolare quelle di Botticelli e bottega e Ridolfo del Ghirlandaio, provenienti dalla chiesa del monastero di San Jacopo di Ripoli di Firenze. Le opere saranno collocate nel refettorio riadattato per l'occasione.

Il percorso museale sarà completato entro la primavera 2017, con il riallestimento delle stanze dell'Elettrice Palatina, dove sarà collocata la porzione più consistente della quadreria presente nella villa. E’, infine, prevista la realizzazione di un percorso espositivo volto a valorizzare l'importante raccolta di paramenti sacri e reliquie, nonché a illustrare la storia della villa, dell'Odine delle Montalve e delle protagoniste femminili che ne hanno caratterizzato l'esistenza.

L'intera opera di allestimento e valorizzazione sarà progettata e coordinata da un comitato scientifico in via di costituzione.

23 Maggio 2016