Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Aperture straordinarie della Collezione paleontologica centrale italiana
Stampa la notizia

News

Aperture straordinarie della Collezione paleontologica centrale italiana

Gli appuntamenti con visita guidata

Il fotografo americano Art Murphy l’ha ribattezzata “Cappella Sistina dei Fossili”. La Collezione Paleontologica Centrale Italiana del Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze, che raccoglie reperti provenienti da tutta Europa, apre in via straordinaria al pubblico in quattro date. Si comincia venerdì 31 marzo alle 15 (Sezione di Geologia e Paleontologia,  via La Pira, 4 Firenze) e si replica l’ultimo venerdì dei prossimi mesi: il 28 aprile, il 26 maggio e il 30 giugno.

L’apertura, su prenotazione, è associata a una visita guidata riservata a quindici partecipanti. Si parte dall’esposizione dedicata all’evoluzione degli invertebrati, piante e tracce fossili, presente nel corridoio del Museo a piano terreno e si prosegue al secondo piano dell’edificio, dove si trovano le collezioni paleontologiche del Museo.

Il biglietto di ingresso alla sezione di Geologia e Paleontologia comprende la visita guidata. Informazioni e prenotazioni allo 055-2756444.

28 Marzo 2017