Salta gli elementi di navigazione
Medicina, studio sui disturbi collegati alla Sindrome di Rett
Home page > UNIFI comunica > Notiziario 2016 > Medicina, studio sui disturbi collegati alla Sindrome di Rett

Medicina, studio sui disturbi collegati alla Sindrome di Rett

Passi avanti nella comprensione del quadro dei sintomi collegati alla sindrome di Rett, rara patologia neurologica dello sviluppo, che interessa in prevalenza  soggetti di sesso femminile e colpisce il sistema nervoso centrale, causando gravi deficit cognitivi.

Uno studio pubblicato su Microbiome ha per la prima volta individuato la causa dei frequenti disturbi gastrointestinali  nelle bambine affette da questa patologia in importanti alterazioni all’interno del microbiota intestinale – cioè l’insieme di microrganismi (batteri, miceti, virus) che vivono in simbiosi nell’apparato digerente. (“Alterazioni del microbiota intestinale nella sindrome di Rett” DOI: 10.1186/s40168-016-0185-y).

La ricerca, che apre importanti prospettive terapeutiche, è stata condotta da ricercatori del Dipartimento di Scienze biomediche, sperimentali e cliniche dell’Ateneo fiorentino, guidati da Antonio Calabrò (Unità di Gastroenterologia Clinica), del Dipartimento di Biologia (Duccio Cavalieri), dell'Istituto di Biometeorologia (IBIMET) del CNR – sotto la guida di Carlotta de Filippo - e dell'Università di Trento, in collaborazione con la Neuropsichiatria infantile dell'Ospedale Le Scotte di Siena e di uno staff di biologi computazionali della Fondazione Edmund Mach di San Michele all'Adige (TN). (Nella foto, da sinistra, Duccio Cavalieri, Carlotta de Filippo, Antonio Calabrò)

“L'aumento di alcune specie batteriche (bifidobatteri, clostridi) e fungine (candida), documentato nello studio  - spiega Antonio Calabrò - permette di  spiegare lo stato di cronica infiammazione e la genesi dei disturbi intestinali presenti fino al 70-85% dei casi, in particolare della stipsi a volte veramente ostinata, che affligge le giovani pazienti”. (ddb)

 
ultimo aggiornamento: 19-Ott-2016
Home page > UNIFI comunica > Notiziario 2016 > Medicina, studio sui disturbi collegati alla Sindrome di Rett