Salta gli elementi di navigazione
Home page > Personale > Formazione > Partecipazione del personale T/A a Master o Corsi di perfezionamento / aggiornamento professionale

Partecipazione del personale tecnico e amministrativo a Master o Corsi di perfezionamento/aggiornamento professionale

Il Senato Accademico e il Consiglio di Amministrazione rispettivamente nelle adunanze del 4 maggio e 27 giugno u.s. hanno deliberato che dal 2005/2006 “tutti i Master e i Corsi di perfezionamento o di aggiornamento professionale attivati dall’Ateneo dovranno prevedere posti aggiuntivi riservati al personale Tecnico e Amministrativo dell’Ateneo fiorentino, a titolo gratuito e nel numero che l’Amministrazione concorderà con il Coordinatore/Direttore del corso”. Le delibere sopra citate evidenziano un chiaro riconoscimento del ruolo strategico svolto dalla formazione, quale componente costante del lavoro e strumento essenziale nella gestione delle risorse umane. Pertanto al fine di assicurare tale diritto alla formazione risulta necessaria la pianificazione e la programmazione di tale attività. Partendo dalla consapevolezza che una corretta e razionale verifica delle esigenze formative del personale può consentire di gestire la procedura secondo le reali esigenze di operatività dell’ateneo, si ritiene utile fornire alcune indicazione sull’iter da seguire.

Sarà cura dei diretti responsabili proporre al Dirigente dell’Area Risorse umane i nomi delle persone interessate a frequentare i Master e i Corsi di perfezionamento o aggiornamento professionale, evidenziando le motivazioni della proposta (quali ad esempio esigenze di sviluppo di attitudini e comportamenti della persona in relazione all’attività svolta ed alle esigenze dell’Ateneo). La proposta dovrà essere corredata dalla eventuale domanda di ammissione alla selezione per il  Master o Corso di perfezionamento o di aggiornamento professionale. Le richieste valutate positivamente verranno comunicate all’Ufficio Post Laurea, al Coordinatore/Direttore del Master o Corso di perfezionamento/aggiornamento, all’interessato, al Dirigente e/o al Responsabile dell’Unità Amministrativa. L’interessato potrà partecipare alla selezione di ingresso prevista dal Master o Corso di perfezionamento/aggiornamento professionale  e, qualora la superi, potrà ottenere i benefici concessi dagli Organi di Governo e coprire uno dei posti aggiuntivi riservati a titolo gratuito. L’interessato vincitore di un posto riservato sarà autorizzato ad assentarsi dalla sede di servizio limitatamente alle ore di lezione del Master o Corso di perfezionamento/aggiornamento professionale, se tenute in orario di servizio.
Ai fini del computo dell’orario di lavoro, le ore di frequenza al corso non coincidenti o eccedenti l’orario di lavoro previsto per la singola giornata lavorativa non sono riconosciute come prestazione lavorativa.

Il dipendente autorizzato a frequentare, a titolo gratuito, un Master o un corso di perfezionamento post-laurea o di aggiornamento professionale -  questi ultimi due di durata superiore alle 100 ore annuali -  non può ottenere il beneficio dei permessi retribuiti per 150 ore, né per la frequenza dei predetti corsi né per la frequenza di corsi  finalizzati al conseguimento di titoli riconosciuti dall'ordinamento pubblico.

 
ultimo aggiornamento: 29-Set-2008