Salta gli elementi di navigazione
Home page > Ateneo > Bandi di gara e procedure immobiliari > Albo fornitori > G232 - Avviso albo Auditor > G232 - Quesiti e chiarimenti

G232 - Quesiti e chiarimenti

1) Domanda

……, al fine di ben comprendere se sono o meno in possesso di tutti i requisiti previsti per poter utilmente partecipare alla formazione dell' Albo degli Auditor in questione, essendo iscritto all'Albo dei Ragionieri dal….,oggi unificato nell'Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Firenze, e all'Albo dei Revisori Contabili dal ……., non avendo espletato nell'ultimo triennio alcuna attività di Audit per progetti dell'Unione Europea, gradirei sapere se tale "carenza " fa venir meno la possibilità per lo scrivente di essere inserito nell'Albo degli Auditor in oggetto.

Risposta

Il requisito richiesto al punto 5 lettera b) dell’art. 2 (Requisiti di iscrizione all’Albo)  - dell’avviso di procedura per la formazione di un albo di auditor – è indispensabile ai fini della presentazione della domanda. Il requisito attiene ai requisiti di ordine speciale ed è teso a verificare la capacità tecnica e professionale dell’operatore economico.

2) Domanda

Con riferimento all'avviso pubblico di procedura per la formazione di un albo di auditor per progetti finanziati nell'ambito dell'unione europea, ed alla documentazione da allegare di cui all'articolo 3 punto c (copia dell'Attestato di iscrizione nel registro dei revisori contabili rilasciato da Ministero della Giustizia) si fa presente che tale albo non è più tenuto dal suddetto Ministero in virtù del DECRETO LEGISLATIVO 23 gennaio 2006, n. 28 (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 30 del 6 febbraio 2006), bensì dal registro dei Revisori legali Srl, il cui socio unipersonale è il consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili . Si chiede pertanto se è corretto allegare:

fotocopia del decreto …… pubblicato sul supplemento straordinario alla GU, serie speciale, n° … del ……., con estratto della pagina recante gli estremi dell'iscrizione, ovvero fotocopia della comunicazione ufficiale di iscrizione inviata via posta a suo tempo dal Ministero della Giustizia ovvero stampa degli estremi di iscrizione ottenibile dal sito ufficiale del Registro dei Revisori Legali Srl .

Risposta

La denominazione del Registro è variata a seguito dell’assemblea straordinaria dell’Istituto dei revisori contabili Srl che si è tenuta il 22 aprile u.s., cioè lo stesso giorno in cui è stato protocollato l’avviso di questa Università; è evidente che in quel momento ancora non potevamo sapere della modifica della denominazione del Registro stesso che ha assunto la denominazione prevista dal decreto legislativo 39/2010. La documentazione che deve essere inviata, così come richiesto nell’avviso, è la copia del certificato rilasciato dal Ministero della Giustizia; è onere di questa Amministrazione la comprova di detto certificato che sarà effettuata mediante verifica sul sito web dell’Istituto dei Revisori contabili.

3) Domanda

…che il registro dei revisori contabili  non è più tenuto dal Ministero di Giustizia a seguito dell’entrata in vigore del d. lgs. 23.01.2006… l’attestato di iscrizione richiesto nell’avviso pubblico non è pertanto materialmente ottenibile dal Ministero della Giustizia. ….. si richiede … se, in luogo del documento richiesto, sia possibile fornire: 1) fotocopia del decreto …. 2) fotocopia della comunicazione …. 3) stampa degli estremi…

Risposta

La copia dell’attestato di iscrizione (punto d dell’art. 3) così come la copia dell’incarico (successivo punto e) sono richiesti ai fini della comprova, per consentire all’Amministrazione di verificare i requisiti dichiarati nel modello C. La copia dell’Attestato può pertanto essere sostituita con la copia della comunicazione ufficiale di iscrizione inviata dal Ministero della Giustizia. In ogni modo, come si può leggere dal sito web Registro Revisori Legali l’attestato, su richiesta scritta dell’interessato, è rilasciato dagli ordini territoriali dei commercialisti e degli esperti contabili.

4) Domanda

Il bando di cui all'oggetto prevede all'art. 2 par. 5 b) -requisiti per l'iscrizione nell'Albo- almeno un'esperienza di attività di audit per progetti finanziati nell'ambito di programmi dell'Unione Europea espletata nell'ultimo triennio, attualmente non posseduta dalla Società ...... Mi sembra una clausola un po' restrittiva per una Società iscritta nel registro delle società di revisione presso il Ministero di Grazia e Giustizia solo da pochi anni. Nell'ambito della Società ci sono soci  ........, nonché estensori di numerose pubblicazioni e trattati sugli argomenti che ne determinano un notevole patrimonio di conoscenze utilizzabili  per l'iscrizione nell'albo. L'attività della Società ....... è focalizzata nella revisione e certificazione di Bilanci della Pubblica Amministrazione, come si può dedurre dalla sua stessa dicitura inserita  nella denominazione. Pertanto sono a chiederLe se la mancanza del requisito relativo all'esperienza richiesta possa dovrebbe escludere una Società di Auditing specializzata nel settore della Pubblica Amministrazione solo ed unicamente per il fatto, che essendo nata da due/tre anni non ha avuto sino ad oggi richieste in tal senso. Con tale richiesta l'Università verrebbe ad inserire nell'Albo singoli Revisori che dispongono di una siffatta esperienza ma hanno svolto pochi o non significativi lavori di Revisione.

Risposta

Il requisito richiesto attiene alla verifica del requisito di ordine speciale relativo alla “capacità tecnica e professionale”, che deve possedere l’operatore economico (in questo caso il professionista), come previsto dall’art. 42 del codice dei contratti pubblici ed è indispensabile ai fini della presentazione della domanda.
Si fa presente che come previsto all’art. 2 co. 4 dell’avviso, alla procedura non possono partecipare dipendenti pubblici.

5) Domanda

In caso di SRL, la domanda di iscrizione e gli allegati possono essere firmati dal legale rappresentante che effettua la dichiarazione o devono essere sottoscritti indipendentemente da tutti i soci?

Risposta

In caso di S.r.l. la domanda e tutte le dichiarazioni devono essere sottoscritte dal legale rappresentate della società, ad eccezione del mod. “E” che deve essere sottoscritto da ognuno degli amministratori muniti di poteri di rappresentanza.

6) Domanda

Allegato Modello C) art.2 punto 5.b le esperienze di audit devono essere riferite esclusivamente all’ultimo triennio?

Risposta

Si, il triennio in esame è quello specificato nell’avviso.

7) Domanda

La consegna del plico contenente la domanda deve pervenire entro il 04/06/2010. C’è un limite d’orario?

Risposta

Non vi è un limite di orario per il ricevimento del plico entro la scadenza fissata per il giorno 4.06.2010 purché entro tale termine risulti nella materiale disponibilità dell’Università. Solo nel caso di consegna a mano da parte dell’operatore economico, il plico può essere presentato direttamente all’Ufficio Archivio Corrente – Ricezione posta nel seguente orario: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00.

8) Domanda

Ho letto sul sito dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di …… che si sono riaperti i termini per l’iscrizione all’Albo dei Revisori che potranno effettuare verifiche sui progetti finanziati a valere sui fondi del FSE. Ho …. ma, prima di procedere con l’inoltro della domanda, vorrei avere informazioni sulla misura dei compensi. Nel sito non sono riuscito a trovare nulla. Mi potete dare delle indicazioni?

Risposta

Le offerte dei revisori dipendono dal tipo di programma (VII PQ, Life, Alfa etc..), dal fatto che sia previsto anche un lavoro di controllo sui partner di cui Unifi e’ coordinatore (per i progetti di cooperazione e per il programma Life) e dipendono anche dall’importo da certificare.
Sulla base dell’esperienza, si può affermare che gli importi variano da un minimo di 600 euro ad un massimo di 11.000 euro.

9) Domanda

… scrivo per comunicarle che sto producendo la documentazione per l'iscrizione all'Albo in oggetto e volevo far presente che non c'è alcun bisogno di produrre COPIA DELL'ATTESTATO DI ISCRIZIONE AL REGISTRO REVISORI poiché il possesso del requisito è reso con dichiarazione ex art 46 DPR 445/2000, come - del resto - conferma il sito dei revisori legali http://www.revisorilegali.it/jsp/risultati.jsp?idm=ABJJD4170X6M1XRY187657PMKAQM8PYF&prg=5  considerato inoltre che costa ben 3 marche da bollo, 11€ di diritti di segreteria all'Ordine e 2 settimane di attesa!

Risposta

L’art. 3.1.b. dell’avviso pubblicato sul sito web di questa Amministrazione, ai fini del requisito da Lei evidenziato, prevede espressamente “dichiarazione (Mod. C) di cui all’art. 2 punto 5.a e 5.b del presente avviso attestante l’iscrizione nel registro dei revisori contabili da almeno 3 anni e l’indicazione di almeno un esperienza documentata nell’attività di audit di cui all’art. 2 punto 5.b del presente avviso;

Non è prevista la presentazione di alcun certificato in quanto la verifica del requisito attestante l’iscrizione al registro del revisori è effettuata d’ufficio.

10) Domanda

… però all’art. 3, 1° co, lett. d) dell’avviso … è chiesta proprio la “copia dell’attestato di iscrizione al registro revisori” ….

Risposta

Come già chiarito è sufficiente l’autocertificazione ed è quest’ultima che fa fede ai fini dell’iscrizione, fatte salve le verifiche effettuate d’ufficio. Alla lettera citata è richiesta la semplice copia dell’attestato che, se in suo possesso, potrà inserire in busta, diversamente non provvederà ad allegarla. La non allegazione non comporta alcuna conseguenza sull’iscrizione in elenco.

11) Domanda

Leggendo l’avviso in oggetto non mi risulta chiaro, in caso di RTI tra più professionisti, se sia necessario che tutti i partecipanti posseggano tutti i requisiti o, come mi pare di comprendere dall’art. 2, c. 2, che l’unico requisito effettivamente necessario sia solo quello di essere iscritti al registro dei revisori visto che il c. 2 recita: “purché siano presenti all’interno del R.T.I. tutti soggetti iscritti nel Registro dei Revisori contabili”.

Risposta

In caso di R.T.I. l’unico requisito che deve essere posseduto da tutti i soggetti componenti è l’iscrizione al registro dei revisione da almeno tre anni.

12) Domanda

In merito all’avviso pubblico di procedura per la formazione di un albo di auditor per progetti finanziati nell’ambito di programmi dell’Unione Europea, di cui al vs sito, leggo all’art. 2, che tra i requisiti minimi richiesti per presentare la propria candidatura per gli operatori economici, occorre aver già effettuato almeno una esperienza nello svolgimento di attività di audit per suddetti progetti.

Chiedo se tale requisito deve sussistere anche per i professionisti persone fisiche, o basta essere iscritto all’albo dei revisori contabili.

Risposta

Il requisito deve essere posseduto da tutti gli istanti, indipendente che essi siano persone fisiche o giuridiche. L’istante deve dimostrare di aver svolto l’attività richiesta nell’ultimo triennio antecedente la data di presentazione della domanda.

13) Domanda

Attestato d’iscrizione albo Revisori contabili: mi sono recato all’ordine … dove mi hanno detto che, ….. è sufficiente un’autordichiarazione.

Risposta

Esclusivamente l’autocertificazione fa fede ai fini dell’iscrizione, fatte salve le verifiche effettuate d’ufficio; alla lettera citata è richiesta la semplice copia dell’attestato che, se in suo possesso, potrà inserire in busta, diversamente non provvederà ad allegarla. La non allegazione non comporta alcuna conseguenza sull’iscrizione in elenco.

14) Domanda

Non ho un indirizzo PEC: E’ indispensabile?

Risposta

Sì la posta elettronica certificata è obbligatoria da novembre 2011.

15) Domanda

In calce ad ogni modulo è richiesta la copia di un documento di riconoscimento. Non è sufficiente una sola copia allegata al mod. A che valga per tutte?

Risposta

Sì, può mettere anche una sola copia del documento di riconoscimento.

16) Domanda

Mi sembra che il mod. B si applichi solo alle società. Lo deve compilare anche un libero professionista?

Risposta

Sì, per le parti ovviamente di competenza del singolo professionista.

17) Domanda

Nei vari moduli tutte le righe che si riferiscono a dati relativi a società possono essere eliminate?

Risposta

Eliminati o barrati purché tali informazioni non attengano al singolo professionista.

18) Domanda

Il sottoscritto risulta iscritto all'albo in oggetto, a seguito di regolare iscrizione nei termini e secondo la procedura di cui all'art. 3 del Decreto dirigenziale n. 482/2010.

Non mi è chiaro se in base al disposto dell'art. 5 del decreto stesso, in merito all'aggiornamento annuale dell'albo, deve ripresentare domanda anche chi è già in possesso dell'iscrizione per l'anno precedente e se quindi l'elenco risulta di validità annuale.

Risposta

I soggetti già iscritti nell’albo non devono ripresentare domanda annualmente; come previsto all’art. 6 dell’avviso, solo nel caso di perdita di requisiti ovvero di mutamenti  della propria posizione, tali da comportare la decadenza dell’iscrizione, è fatto obbligo all’istante di darne immediata comunicazione al responsabile del procedimento.

19) Domanda

Buongiorno, si avvicina la data di scadenza per l’aggiornamento dell’Albo e quindi per l’esame di eventuali nuove candidature all’iscrizione.

Leggendo l’avviso originale, nel testo coordinato, rilevo che a suo tempo veniva richiesto il certificato di iscrizione nel registro dei revisori legali.

Tuttavia, a decorrere dal 1 gennaio 2012, con l’entrata in vigore della L. 1 novembre 2011, n. 183 (art. 15)  è fatto divieto alle amministrazioni pubbliche di richiedere certificati rilasciati da altre amministrazioni, in quanto l’autocertificazione è divenuta l’unica forma consentita in questi casi.

Avendo interesse a fare istanza per l’ammissione nel  Vostro Albo, desidererei sapere se siete d’accordo sul fatto che non è più necessario (anzi vietato anche per noi iscritti dagli ordini professionali) allegare il certificato di iscrizione nel registro dei revisori legali.

Risposta

La documentazione che deve essere inviata, così come richiesto nell’avviso, è la copia del certificato rilasciato dal Ministero della Giustizia, qualora in suo possesso; è onere di questa Amministrazione la comprova di detto certificato che sarà effettuata mediante verifica sul sito web dell’Istituto dei Revisori contabili.

 
ultimo aggiornamento: 15-Mag-2017