Salta gli elementi di navigazione

Quesiti e chiarimenti

1) Domanda

Considerato che le categorie OS6; OS32; OS7; OS1; OS3; OS8; OS30; OS28 sono tutte di importo inferiore a € 150.000,00 e subappaltabili al 100%. Avendo la sottoscritta iscrizione SOA OG1 IV Cat. e abilitazione presso la C.C.I.A.A. per le lettere a,b,c,d,e, può partecipare singolarmente?

Risposta

Il concorrente in possesso di certificazione SOA categoria OG1 cl. IV può partecipare alla gara in forma singola, dichiarando il subappalto delle categorie scorporabili e delle lavorazioni riguardo alle quali non dovesse essere in possesso di adeguata qualificazione.

2) Domanda

Se un impresa è in possesso della SOA per la sola categoria OG1 classifica V (quindi comprendo l’importo complessivo dei lavori), può partecipare come impresa singola o deve costituire un ati? Se deve costituire un ATI, per quali categorie e classifiche di lavorazione?

Risposta

Il concorrente in possesso di certificazione SOA categoria OG1 cl. V può partecipare alla gara come impresa singola, dichiarando il subappalto delle categorie scorporabili e delle lavorazioni riguardo alle quali non dovesse essere in possesso di adeguata qualificazione.

3) Domanda

In riferimento all'oggetto la scrivente impresa (…) chiede gentilmente se è possibile poter partecipare alla gara sopra indicata in ATI con attestazione OG1 classifica II e OS6 classifica II.

Risposta

Il concorrente che sia in possesso della qualificazione per le categorie OG1 cl. II e OS6 cl. II (sia come impresa singola che come ATI) , può partecipare alla gara usufruendo dell’incremento di qualificazione di un quinto ai sensi dell’art. 61 c. 2 D.P.R. 207/10, dichiarando il subappalto delle categorie scorporabili e delle lavorazioni riguardo alle quali non dovesse essere in possesso di adeguata qualificazione, come previsto dall’art. 1 del disciplinare di gara.

4) Domanda

La scrivente società chiede se è possibile partecipare alla gara avendo i seguenti requisiti: OG1 classifica III e OS28 classifica I e possedendo i requisiti di abilitazione tecnico-professionale (ex L. 46/1990) di cui al decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 22 gennaio 2008 n. 37 art. 1 c.2 lettere A- B-C-D-E-F-G.

Risposta

I requisiti posseduti da codesta società (certificazione SOA categoria OG1 cl. III e OS28 cl. I e i requisiti di abilitazione tecnico-professionale (ex L. 46/1990) di cui al decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 22 gennaio 2008 n. 37 per le lett. A-B-C-D-E-F-G) soddisfano il requisito minimo richiesto all’art. 1 del disciplinare di gara senza necessità di dover dichiarare il subappalto.
Si ricorda tuttavia che, nell’eventualità in cui codesta società voglia ricorrere al subappalto per qualsiasi categoria di lavori, dovrà manifestare tale volontà in sede di gara indicando i lavori e le parti delle opere oggetto del subappalto, come previsto all’art. 9 del disciplinare di gara.

5) Domanda

(…) relativamente  alla compilazione dell’allegato F : anziché elencare tutte le lavorazioni ( scavi, demolizioni, opere murarie, carpenteria cemento armato ecc.), è sufficiente indicare le categorie a cui i lavori  appartengono come OG1, OS6, OS 32, OS 7, OS1, OS8?

Risposta

E’ senz’altro possibile dichiarare il subappalto delle lavorazioni utilizzando le classificazioni di cui al D.P.R. 207/10.

6) Domanda

Per coloro non in possesso delle specifiche categorie, si richiede di dichiarare inderogabilmente il subappalto a soggetto qualificato per OS3-OS28-OS30: è necessario elencarle (OS3-OS28-OS30) nell’allegato F oppure si dovrà fare una specifica dichiarazione?

Risposta

I soggetti non in possesso della qualificazione per l’esecuzione di specifiche categorie di lavorazione devono dichiarare il subappalto delle stesse a soggetti qualificati. Per tale dichiarazione è possibile utilizzare l’allegato F senza necessariamente dover produrre ulteriori dichiarazioni specifiche.  

7) Domanda

(…) premesso che il sopralluogo obbligatorio è fondamentale e necessario ai fini della presentazione dell’ offerta con la presente si chiede se lo stesso possa essere espletato da un tecnico di fiducia della dell’ impresa al quale sia conferito potere di rappresentanza con una procura mediante scrittura privata autenticata da un pubblico ufficiale e non da un notaio.

Risposta

La prescrizione di cui all’art. 10 del disciplinare in ordine al divieto di presentarsi al sopralluogo muniti di delega semplice ha lo scopo di garantire l’amministrazione riguardo alla effettiva identità del delegante: tale adempimento è senz’altro assolto anche a mezzo di delega con firma autenticata da altro pubblico ufficiale ai sensi dell’art. 2703 C.C.

8) Domanda

(…)  la certificazione nella categoria OG1  CL  II: è sufficiente per partecipare alla gara o dobbiamo ricorrere all’avvalimento per le altre categorie?

Risposta

Il concorrente che sia in possesso della qualificazione per la categoria OG1 cl. II, può partecipare alla gara in forma singola usufruendo dell’incremento di qualificazione di un quinto ai sensi dell’art. 61 c. 2 D.P.R. 207/10, dichiarando obbligatoriamente il subappalto delle categorie scorporabili e delle lavorazioni per le quali non sia in possesso di qualificazione, come previsto dall’art. 1 del disciplinare di gara. 

9) Domanda

La sottoscritta impresa in possesso dell'attestazione SOA con le seguenti cat. OG1 e OS6 classifica I, chiede di sapere se è possibile partecipare alla gara dei lavori in oggetto solo con questa attestazione subappaltando il resto delle categorie OS7,OS30 e OS32

Risposta

Ai sensi degli artt. 1 e 3 del disciplinare di gara è possibile partecipare alla gara se in possesso delle qualificazioni SOA nella categorie di lavorazione richieste. Pertanto, l’impresa in possesso di qualificazione per le categorie OG1 cl. I e OG6 cl. I può partecipare alla gara dichiarando il subappalto della categorie OS7 OS30 e OS32 oltre che delle categorie OS 3 per i requisiti di cui alle lett. e), d)  dell’art. 1 del Decreto del Ministero dello Sviluppo economico 37/2008; OS 28 per i requisiti di cui alla lett. c) dell’art. 1 del Decreto del Ministero dello Sviluppo economico 37/2008; OS 30 per i requisiti di cui alla lett. a) dell’art. 1 del Decreto del Ministero dello Sviluppo economico 37/2008

10) Domanda

(…) dato che partecipiamo in avvalimento e non possediamo SOA dobbiamo comunque riempire l'allegato C o è sufficiente inserire i dati SOA nell'allegato H compilato dall'impresa ausiliaria?

Risposta

Per la partecipazione alla gara in avvalimento è sufficiente che i dati della attestazione SOA siano inseriti dalla impresa ausiliaria nell’apposito modello H.

 
ultimo aggiornamento: 05-Set-2013