Salta gli elementi di navigazione

Quesiti e chiarimenti

CAUZIONE PROVVISORIA - CHIARIMENTO : a seguito di richieste di chiarimento ricevute si specifica che l'importo della cauzione provvisoria di cui all'art. 12.A punto 7) pag. 10 del disciplinare deve essere calcolato sull'importo complessivo (lotto 1 e lotto 2) dell'appalto pari a € 439.429,10 come indicato in art. 1

1) Domanda

  “(…)  in merito alla gara in oggetto vorremmo conferma che per partecipare è sufficiente attestazione SOA OG1   cl II e requisiti ex l. 46/90”

Risposta

“per partecipare alla gara il concorrente deve essere in possesso di qualificazione per la categoria OG1 cl. II; ai sensi dell’art. 1 del disciplinare l’impresa dovrà inoltre possedere i requisiti di abilitazione tecnico -professionale (ex L. 46/1990  e s.m.) di cui al decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 22 gennaio 2008 n. 37, art. 1 c. 2 lettere a), c), d), e). Qualora l’operatore economico non possegga una delle qualificazioni richieste alla presente lettere deve inderogabilmente dichiarare il subappalto a soggetto qualificato e specificamente:OS 3 per i requisiti di cui alle lett. e), d)  dell’art. 1 del Decreto del Ministero dello Sviluppo economico 37/2008; OS 28 per i requisiti di cui alla lett. c) dell’art. 1 del Decreto del Ministero dello Sviluppo economico 37/2008; OS 30 per i requisiti di cui alla lett. a) dell’art. 1 del Decreto del Ministero dello Sviluppo economico 37/2008”.

2) Domanda

 “(…) se le categorie dell'appalto sono solo OG1; OS6; OS7; OS30; come indicato nel bando di gara oppure anche quelle citate nel disciplinare di gara all'art. 9”

Risposta

“si conferma che le categorie dell’appalto sono anche quelle indicate all’art. 9 del disciplinare: per partecipare alla gara il concorrente deve essere in possesso di qualificazione per la categoria OG1 cl. II; ai sensi dell’art. 1 del disciplinare l’impresa dovrà inoltre possedere i requisiti di abilitazione tecnico -professionale (ex L. 46/1990  e s.m.) di cui al decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 22 gennaio 2008 n. 37, art. 1 c. 2 lettere a), c), d), e). Qualora l’operatore economico non possegga una delle qualificazioni richieste deve inderogabilmente dichiarare il subappalto a soggetto qualificato e specificamente: OS 3 per i requisiti di cui alle lett. e), d)  dell’art. 1 del Decreto del Ministero dello Sviluppo economico 37/2008; OS 28 per i requisiti di cui alla lett. c) dell’art. 1 del Decreto del Ministero dello Sviluppo economico 37/2008; OS 30 per i requisiti di cui alla lett. a) dell’art. 1 del Decreto del Ministero dello Sviluppo economico 37/2008”. 

3) Domanda

  “è possibile partecipare avvalendosi di impresa ausiliaria con attestazione SOA solo per la categoria OG1 classifica II che ricopre l'intero importo dell'appalto dichiarando di subappaltare le categorie scorporabili e in particolare la OS30?”

Risposta

“per partecipare alla gara il concorrente deve essere in possesso di qualificazione per la categoria OG1 cl. II - da ottenersi anche a mezzo avvalimento - fermo l’obbligo di dichiarare il subappalto a soggetto qualificato delle categorie scorporabili e specificamente: OS 3 per i requisiti di cui alle lett. e), d)  dell’art. 1 del Decreto del Ministero dello Sviluppo economico 37/2008; OS 28 per i requisiti di cui alla lett. c) dell’art. 1 del Decreto del Ministero dello Sviluppo economico 37/2008; OS 30 per i requisiti di cui alla lett. a) dell’art. 1 del Decreto del Ministero dello Sviluppo economico 37/2008"

4) Domanda

  “(…) se sulla dichiarazione “all. F”, relativa all’indicazione dei lavori che eventualmente verranno affidati in subappalto è sufficiente indicare le categorie di lavoro o se occorre specificare nel dettaglio le lavorazioni

Risposta

"ai sensi dell’art. 9 del disciplinare “il subappalto potrà essere affidato solo previa indicazione in sede di gara dei lavori e delle parti di opere oggetto del subappalto"

 
ultimo aggiornamento: 13-Gen-2014