Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Formare insegnanti per l’inclusione
Stampa la notizia

News

Formare insegnanti per l’inclusione

Iniziativa di riflessione a cura del Dipartimento Scifopsi

Nella scuola italiana quaranta anni fa avvenniva una decisiva svolta a favore dell’inclusione, con l’abolizione delle classi differenziali e l’inserimento degli alunni disabili nelle classi comuni. Oggi la Legge 107/2015, la cosiddetta “Buona scuola”, con uno dei suoi decreti legislativi di applicazione (D.Lgs. 66/2017), trasforma il curricolo formativo dell’insegnante specializzato per il sostegno, richiedendo per tale figura la laurea anche nell’ambito della scuola primaria e della scuola d’infanzia e aumentandone – in riferimento alla scuola secondaria - il periodo di formazione.

Per riflettere su questi temi e, in particolare, sui saperi necessari alla formazione - nella dimensione dell’inclusione - degli insegnanti di sostegno ma anche di tutti i docenti, il Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia organizza un convegno venerdì 20 e sabato 21 aprile, dal titolo “Formare insegnanti per l’inclusione. Politiche, contenuti, percorsi didattici”, con la collaborazione della Società Italiana di Pedagogia (Siped) e della Società italiana di Pedagogia Speciale (Sipes).

Venerdì 20 apriranno il convegno in Aula Magna (ore 14, Piazza S. Marco, 4) il rettore Luigi Dei, la delegata per la disabilità e presidente del Centro di Studio e Ricerca per le Problematiche della Disabilità-CESPD Sandra Zecchi e la direttrice del Dipartimento Scifopsi Ersilia Menesini. Sul profilo del docente inclusivo all’interno del modello italiano parleranno Giombattista Amenta (Università di Enna Kore), Lucio Cottini (Università di Udine), Luigi d’Alonzo (Cattolica di Milano), Giuseppe Elia (Università di Bari “Aldo Moro”). Daniel Mara, dell’Ateneo Lucian Blaga din Sibiu (Romania), interverrà sull’educazione inclusiva nel proprio Paese, che guarda con attenzione all’esperienza italiana. E’ previsto un contributo anche del dirigente MIUR Raffaele Ciambrone; modera Simonetta Ulivieri, docente Unifi di Pedagogia generale e sociale.

Il Convegno prosegue sabato 21 (ore 9.30 - Via Laura, 48 – aula 4) con una tavola rotonda sulla formazione per l’insegnante specializzato per il sostegno, coordinata da Tamara Zappaterra, docente Unifi di Didattica e pedagogia speciale. Intervengono il presidente della Sipes Roberta Caldin (Università di Bologna), Serenella Besio (Univ. di Bergamo), Fabio Bocci (Univ. di Roma Tre), Maria Antonietta Galanti (Univ. di Pisa), Patrizia Gaspari (Univ. di Urbino), Antonella Valenti (Univ. della Calabria), insieme a Giuliano Franceschini e Davide Capperucci, dell’Ateneo fiorentino.

Vai al programma completo

18 Aprile 2018