_SKIPNAVIGATION
_MENU_OPEN
 

Iscrizione contemporanea a due corsi di formazione superiore

ULTIMO AGGIORNAMENTO
11.11.2022
social share Facebook logo Twitter logo

In sintesi 

sintesi


Stai scegliendo il tuo percorso di studi e vuoi portare avanti due corsi in parallelo e conseguire due titoli contemporaneamente? Sei già iscritto all'Università e vuoi frequentare contemporaneamente anche un altro corso (laurea, magistrale, dottorato, master, specializzazione)? Da questo anno accademico è possibile, anche presso più Università e/o Istituzioni dell'Alta Formazione, italiane o estere.

Approfondisci

Iscrizione contemporanea a due corsi

Dall'anno accademico 2022/2023 hai la possibilità di iscriverti contemporaneamente:

  • a due corsi di laurea, laurea magistrale o laurea magistrale a ciclo unico non appartenenti alla stessa classe di laurea e che si differenzino per almeno 2/3 delle attività formative;
  • a due diversi corsi di master;
  • a un corso di laurea o di laurea magistrale o di laurea magistrale a ciclo unico e a un corso di master, di dottorato di ricerca o di specializzazione, ad eccezione dei corsi di specializzazione medica;
  • a un corso di dottorato di ricerca o di master e a un corso di specializzazione medica. Nel caso di contemporanea iscrizione a un corso di dottorato di ricerca e a un corso di specializzazione medica, consulta il Regolamento Dottorato;
  • a un corso di dottorato di ricerca o di master e a un corso di specializzazione non medica;
  • a due corsi a numero programmato locale: in questo caso devi essere in posizione utile nelle graduatorie di entrambi i corsi.

Ulteriori requisiti e condizioni

  • Se vuoi richiedere l’iscrizione contemporanea ad un secondo corso, devi essere regolarmente iscritto per il corrente anno accademico al primo corso.
  • Per l’iscrizione a due diversi corsi di studio devi essere in possesso, per entrambi, dei titoli di studio e dei requisiti di accesso richiesti dalla normativa nazionale, nonché dai regolamenti di Ateneo e dei singoli corsi.
  • Se uno dei due corsi è a frequenza obbligatoria, puoi iscriverti ad un secondo corso di studio che non presenti obblighi di frequenza (ad eccezione dei corsi per i quali la frequenza obbligatoria è prevista per le sole attività di laboratorio e di tirocinio).
  • La tua iscrizione al secondo corso è da considerarsi con riserva perché subordinata alla verifica di tutti i requisiti di compatibilità.
  • In caso di corsi a programmazione nazionale, la riserva sulla seconda iscrizione non potrà essere sciolta fino alla pubblicazione del Decreto attuativo previsto dall’art.4 c.2 della Legge 33/2022.

Diritto allo studio

In caso di contemporanea iscrizione a due corsi di studio, puoi individuare solo una delle due iscrizioni come riferimento per accedere ai benefici previsti dalla normativa vigente in materia di diritto allo studio, per tutto il periodo di contemporanea iscrizione.

Se sei già iscritto ad un corso di studi in anni successivi al primo e hai già richiesto su quel corso i benefici per il diritto allo studio, devi indicare obbligatoriamente quella come iscrizione di riferimento.

Se invece non hai mai richiesto benefici per il diritto allo studio sul primo corso di iscrizione, potrai scegliere quale delle due iscrizioni indicare come riferimento.

L’esonero, totale o parziale, dal versamento del contributo onnicomprensivo annuale si applica a entrambe le iscrizioni, in presenza dei requisiti previsti.

Ulteriori benefici

In caso di contemporanea iscrizione a due corsi di studio dell'Università di Firenze è prevista la riduzione del contributo onnicomprensivo del 50% per il secondo corso di studio (per corso di studio si intendono i corsi di laurea, laurea magistrale e laurea magistrale a ciclo unico).

Come fare

L’Ateneo prevede di definire l'iter e le regole da seguire in una pratica che sarà esaminata prossimamente dagli organi. Per la definizione di alcune procedure - per esempio, per ciò che riguarda i corsi a numero programmato nazionale - sarà necessario invece attendere le disposizioni da parte del Ministero.

Riferimenti normativi

La legge 12 aprile 2022 n. 33  prevede la possibilità di iscriversi contemporaneamente a due corsi di formazione superiore anche presso più università e istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM), italiane e estere.

Il DM 930 del 29 luglio 2022 e il DM 933 del 2 agosto 2022 disciplinano le modalità per la doppia iscrizione in contemporanea, con riferimento rispettivamente ai corsi universitari e ai corsi AFAM.

Al momento non è ancora disponibile il Decreto attuativo relativo ai corsi a numero programmato nazionale, previsto dall’art.4 c.2 della Legge 33/2022.

 

 
ULTIMO AGGIORNAMENTO
11.11.2022
social share Facebook logo Twitter logo