Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Settembre a Villa La Quiete
Stampa la notizia

News

Settembre a Villa La Quiete

Il programma delle visite ai capolavori dell’ex convento delle Montalve

Settembre a Villa La Quiete.  Fissato il nuovo programma di visite guidate al complesso monumentale sulla collina di Castello, testimone di storia medicea, attualmente di proprietà della Regione Toscana e gestito dal Sistema Museale di Ateneo.

La Villa - legata alle vicende dell’ordine religioso delle Montalve, dedicato all’educazione femminile -  fu nel corso dei secoli la dimora  della granduchessa Cristina di Lorena, della fondatrice dell’Ordine Eleonora Ramirez di Montalvo, di Vittoria della Rovere e, in seguito nel Settecento, di Anna Maria Luisa de’ Medici, Elettrice Palatina.

Di questa storia dà testimonianza il percorso espositivo “Da Botticelli a Foggini. Percorsi di arte fiorentina a Villa La Quiete” , visitabile a settembre – gratuitamente e su prenotazione - il sabato e la domenica, (ambedue i giorni dalle ore 18 - Via di Boldrone, 2).

Sarà possibile ammirare le pale d’altare cinquecentesche come l’Incoronazione della Vergine e santi, di Sandro Botticelli e bottega, e lo Sposalizio mistico di Santa Caterina e Santi, di Ridolfo del Ghirlandaio e Michele Tosini. Le visite guidate porteranno il pubblico anche all’interno della chiesa barocca e in alcuni ambienti monumentali della Villa, come la farmacia seicentesca e le sale affrescate.

05 Settembre 2018