Salta gli elementi di navigazione
Apri il menù
 
  unifi comunicaNewsBrevetto statunitense per invenzione del Dipartimento di Scienze della Terra

News

Brevetto statunitense per invenzione del Dipartimento di Scienze della Terra

Che migliora prestazioni e sicurezza dei droni per il telerilevamento

Un telaio leggero che migliora sensibilmente prestazioni e sicurezza dei droni. E’ l’invenzione per la quale il team di Sandro Moretti, Nicola Casagli e Guglielmo Rossi, del Dipartimento di Scienze della Terra, ha ottenuto, dopo quello italiano, il brevetto statunitense.

Il telaio fiorentino consente una maggiore autonomia di volo e di accrescere la qualità dei dati telerilevati grazie alla riduzione delle vibrazioni. Inoltre, potrà essere adattato ai carichi e alla potenza di propulsione di volta in volta richiesti dalle specifiche missioni, a vantaggio della manovrabilità e dell’equilibrio dell’apparecchio. Grazie alla possibilità di riconfigurare in volo il posizionamento dei motori, sarà possibile, in caso di guasto ad un’unità propulsiva, riequilibrare il mezzo per completare un atterraggio di emergenza.

In particolare l’invenzione - già applicata ai Saturn, il gruppo di droni prodotti e utilizzati dal Dipartimento di Scienze della Terra e dal nuovo Centro per la Protezione Civile di Ateneo - permetterà di espandere l’utilizzo degli apparecchi nei campi della gestione dei rischi ambientali, della sicurezza pubblica e privata, della conservazione dei beni culturali e dell’agricoltura.

(guarda il video di Saturn)

 

Data di
pubblicazione
27 Dicembre 2018
social shareFacebook logo Twitter logo
social shareFacebook logo Twitter logo