Salta gli elementi di navigazione
Apri la finestra di ricerca
Apri il menù
 
  unifi comunicaNewsCensimento delle foreste e impiego dei droni

News

Censimento delle foreste e impiego dei droni

Esperienze a confronto alla Scuola di Agraria

Gestire in modo sostenibile una foresta vuol dire ottenerne i preziosi vantaggi mantenendo inalterata questa potenzialità per le future generazioni. Per questo le foreste devono essere censite periodicamente, per poterne rilevare i cambiamenti avvenuti: oggi le nuove tecnologie di rilevamento, come i droni, ci offrono possibilità impensabili fino a dieci anni fa.

Su questi temi è in programma un confronto di esperienze lunedì 29 gennaio alla Scuola di Agraria (ore 9.30 - Aula magna, Piazzale delle Cascine, 18) in un incontro organizzato dal Dipartimento di Gestione di Sistemi Agrari, Alimentari e Forestali (GESAAF), in collaborazione con il Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria (CREA) e il Consiglio Nazionale delle Ricerche.

L’Ateneo è protagonista del progetto Fresh LIFE “Demonstrating Remote Sensing Integration in Sustainable Forest Management”: attraverso l’utilizzo di droni dotati di speciali fotocamere è in corso il monitoraggio  di alcune aree forestali dimostrative tra Toscana, Lazio e Molise per un totale di circa 1000 ettari. I dati raccolti dai droni, veri e propri robot capaci di volo autonomo, permettono di stimare una serie di indicatori inerenti il tipo di bosco, la sua composizione e lo stato di salute, elementi essenziali per guidare le scelte di una gestione forestale sostenibile.

 

drone eBee

Il drone eBee, utilizzato nel progetto Fresh LIFE

Data di
pubblicazione
24 Gennaio 2018
social shareFacebook logo Twitter logo
social shareFacebook logo Twitter logo