_SKIPNAVIGATION
_MENU_OPEN
 
  unifi comunicaNewsConsorzio interuniversitario europeo EUniWell

News

Consorzio interuniversitario europeo EUniWell

Due progetti coordinati dall’Ateneo ammessi al finanziamento del secondo bando Seed Funding

Sono due i progetti interdisciplinari dell’Ateneo fiorentino ammessi al finanziamento dal secondo bando del consorzio interuniversitario europeo EUniWell rivolto a proposte innovative nel campo della formazione, della ricerca e della gestione provenienti dagli atenei del network. A ciascun progetto andranno 25mila euro.

- Well-beIntercomprehension

Il progetto mira a diffondere l’insegnamento dell’intercomprensione tra lingue affini e non, cioè tra le lingue romanze (approccio "intrafamiliare") e tra lingue germaniche e romanze (approccio interfamiliare) sll’interno delle università del consorzio. L’iniziativa prevede la messa a punto di nuovi approcci e materiali che saranno utilizzati per l’attività didattica. Verrà creato un sito web dove sarà accessibile il materiale (video, testi, documenti audio, esercizi, giochi interattivi plurilingue.). Inoltre, verranno organizzati corsi online per studenti, MOOC e teletandem intercomprensivi con il coinvolgimento degli studenti e delle studentesse delle università partner. Partner del progetto sono l'Università Semmelweis, l'Università Linnaeus e l'Università di Nantes.  

- Being an inclusive university for refugee students: concepts, methods and tools

Il progetto promuove un'attività di tutoraggio che permetta agli studenti rifugiati di accedere al sistema di istruzione universitaria europea. L'idea è stata elaborata sulla scorta dell'esperienza maturata attraverso i Corridoi Universitari per Studenti Rifugiati, iniziativa dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, e dell'adesione al Coordinamento Nazionale per la Valutazione delle Qualifiche dei Rifugiati (CNVQR) presso il CIMEA (Centro Informazione Mobilità Equivalenze Accademiche) finalizzata a favorire l'iscrizione e l'inclusione accademica di studenti rifugiati e con status di protezione sussidiari già presenti in Italia. Il progetto includerà un seminario per lo scambio di idee e migliori pratiche tra i partner di EUniWell. Il servizio di tutoraggio contribuirà a ridurre per studenti rifugiati vincoli e ostacoli riferibili al diritto allo studio. La formazione dei tutor è uno dei punti cruciali per il successo di questo progetto. Sono partner l'Università di Birmingham, l'Università di Colonia, l'Università di Leiden e l'Università Linnaeus

Oltre a coordinare due progetti, l’Ateneo figura come partner di altre cinque proposte elaborate dalle altre università della rete.

Maggiori dettagli online

 

Data di
pubblicazione
29 Marzo 2021
social shareFacebook logo Twitter logo
social shareFacebook logo Twitter logo