Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Verso la presidenza italiana dell’OSCE
Stampa la notizia

News

Verso la presidenza italiana dell’OSCE

Iniziativa al Polo di Novoli

Un ruolo da protagonista nella costruzione del dialogo a favore della pace, della sicurezza e della stabilità internazionale. Sarà quello che il nostro Paese sarà chiamato a svolgere a partire dal prossimo anno quando assumerà la presidenza dell'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE). Sul tema è incentrato l’incontro di lunedì 6 novembre al Polo delle Scienze Sociali di Novoli (Aula 008, Edificio D5, via delle Pandette, 21) dal titolo “#IT’sOSCE2018: La presidenza italiana dell'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa. Priorità, sfide e opportunità”

L’iniziativa, organizzata dal Forum per i problemi della pace e della guerra in collaborazione con l'associazione Alumni Cesare Alfieri e il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali (DSPS), sarà introdotta da Anna Loretoni, presidente del forum per i problemi della pace e della guerra, e moderata da Fulvio Conti, presidente dell’associazione Alumni Cesare Alfieri.

Luca Mannori, direttore del DSPS, porterà un saluto mentre l'Ambasciatore Alessandro Azzoni (rappresentante permanente del nostro Paese all'OSCE) illustrerà i temi che contrassegneranno l’agenda della presidenza italiana.

02 Novembre 2017