Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Prevenire il bullismo e il cyberbullismo
Stampa la notizia

News

Prevenire il bullismo e il cyberbullismo

Nuove prospettive alla luce della Legge 71/2017. Incontro in diretta videostreaming

La prevenzione e il contrasto al bullismo e al cyberbullismo riceve nuovo impulso dalla recente approvazione della Legge 71/2017, seguita dalle linee guida del Ministero per l’Istruzione, Università e Ricerca. Sono previste azioni sistematiche di formazione degli insegnanti e di collaborazione e coordinamento con le forze dell’ordine e con i servizi del territorio.

Per discutere di queste tematiche e riflettere sulle prospettive di intervento, mercoledì 22 novembre il Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia (Scifopsi)  ha organizzato il convegno “Prevenire il bullismo e il cyberbullismo in Italia: nuove prospettive alla luce della L. 71 /2017” (ore 9 – Aula Magna, piazza S. Marco, 4), con il patrocinio della Regione Toscana, dell’Ufficio Scolastico regionale della Toscana e del Comune di Firenze.

L’appuntamento - aperto dal rettore Luigi Dei e coordinato da Ersilia Menesini, direttrice del Dipartimento Scifopsi – è l’occasione per un confronto a largo raggio tra ricercatori nazionali e internazionali che operano nell’ambito della sperimentazione di modelli di comprovata efficacia, operatori dei servizi, associazioni del terzo settore e decisori politici.

Dopo un approfondimento sui temi della violenza, del bullismo e del cyberbullismo e l’illustrazione dei modelli di intervento evidence-based presenti nel nostro paese, i fenomeni verranno affrontati in relazione alle implicazioni legali e alle risorse che il territorio può  attivare per contrastare questa fonte di grave sofferenza e malessere delle nuove generazioni.

Il convegno si può seguire anche in diretta videostreaming; vai al programma completo

21 Novembre 2017