_SKIPNAVIGATION
_MENU_OPEN
 
  unifi comunicaNewsNel nome di Galileo l’omaggio al cinema green

News

Nel nome di Galileo l’omaggio al cinema green

La terra del giardino della storica Villa per il premio assegnato alla prossima Mostra di Venezia

Villa Galileo, dove il grande scienziato trascorse l’ultima parte della sua vita, sarà simbolicamente presente alla prossima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Un campione della terra del giardino della storica dimora, ora in gestione al Sistema Museale di Ateneo (SMA), sarà consegnato agli autori del film vincitore del Green Drop Award, il premio dedicato ai valori dell’ecologia e dello sviluppo sostenibile, durante la prossima rassegna cinematografica di Venezia.

 

Il riconoscimento, assegnato da Green Cross Italia, vede nell’edizione del 2023 la collaborazione con SMA e rappresenta simbolicamente il legame con Villa Galileo, nella ricorrenza dei quattrocento anni da quando il grande scienziato usò per primo la parola "ambiente" come sostantivo nel trattato “Il Saggiatore”.

 

A prelevare il campione di terra- che verrà inserita in una goccia di vetro realizzata da maestri vetrai di Murano – sono stati oggi Marco Benvenuti e Lucilla Conigliello, rispettivamente presidente e direttrice tecnica di SMA, il presidente di Green Cross Italia Elio Pacilio, il consigliere nazionale Maurizio Paffetti e Rodolfo Coccioni, docente dell'Università di Urbino.

 

villa_galileo Da sinistra, Marco Benvenuti; Fausto Barbagli, curatore del Museo 'La Specola'; Lucilla Conigliello; Giulia Torta, curatrice dell'Orto Botanico; Maurizio Paffetti; Rodolfo Coccioni ed Elio Pacilio

Data di
pubblicazione
24 Agosto 2023
social share Facebook logo Twitter logo
social share Facebook logo Twitter logo