_SKIPNAVIGATION
_MENU_OPEN
 
  unifi comunicaNewsGiorno della Memoria 2021

News

Giorno della Memoria 2021

Per la ricorrenza la pubblicazione “Un tuo ricordo, la nostra memoria” con il contributo della comunità Unifi. Mercoledì 27 il ricordo degli universitari colpiti dalle leggi razziali, cerimonia in diretta live

“Un tuo ricordo, la nostra memoria”. La ricorrenza del Giorno della Memoria viene celebrata quest’anno dall’Università di Firenze attraverso la condivisione di ricordi, riflessioni, poesie, immagini proposte per questa occasione da studenti, docenti, personale tecnico-amministrativo. Con l’iniziativa l’Ateneo ha voluto promuovere la partecipazione e il coinvolgimento personale, nonostante le distanze imposte dalle misure sanitarie. I testi – raccolti nelle scorse settimane dopo l’invito a partecipare rivolto a tutti gli universitari – fanno parte ora di una pubblicazione digitale.

Una selezione di brani sarà letta anche in occasione della cerimonia di ricordo degli universitari fiorentini allontanati da aule e cattedre a seguito delle leggi razziali. Mercoledì 27 gennaio il rettore Luigi Dei deporrà una corona d’alloro davanti alla lapide a loro dedicata nell’atrio del rettorato alle 9. Seguirà la lettura, a cura di Stefania Stefanin, formatrice teatrale della Compagnia universitaria “Binario di scambio”.

L’evento sarà trasmesso in videostreaming

 

Altre iniziative per il Giorno della Memoria

In occasione della ricorrenza esce a cura di Firenze University Press, la casa editrice dell’Ateneo, “Israelita ma di eccezione”. Ebrei perseguitati nell’università italiana di Gabriele Turi. Il volume è disponibile anche nel formato OpenAccess (vai al testo).

Il Sistema Museale di Ateneo, inoltre, organizza un'iniziativa in ricordo di Enrica Calabresi (1891-1943), eminente zoologa e studiosa presso 'La Specola' negli anni delle persecuzioni antisemite, vittima della Shoah. Da lunedì 25 a venerdì 29 gennaio, sarà visibile gratuitamente on demand sulla sala virtuale del Cinema La Compagnia, il  docufilm "Una donna, poco più di un nome", di e con Ornella Grassi, preceduto da una conversazione sulle donne scienziate nella prima metà del Novecento. Partecipano Elena Canedetti, Simonetta Soldani, Ornella Grassi. Conduce Paolo Ciampi (leggi tutto).

Mercoledì 27 (ore 14.30) il Dipartimento di Architettura organizza online “La messa in opera della Memoria”, con l’introduzione di Francesco Collotti e Giuseppe Lotti e la partecipazione, fra gli altri, di Valeria Galimi e Francesca Mugnai. A tema i luoghi e le architetture attraverso cui fare memoria della Shoah (maggiori dettagli). Sempre il 27 (ore 21) Patrizia Guarnieri e Lea Campos Boralevi partecipano alla conferenza online “Quando i cervelli in fuga sono donne" su intellettuali e professioniste durante il fascismo alla ricerca di lavoro e di libertà all’estero” (vai al programma).

Venerdì 29 gennaio (ore 16), nell'ambito del Laboratorio permanente “A futura memoria”   rivolto agli studenti sui temi della memoria, dei diritti umani e del contrasto a razzismo e discriminazione, si svolge un incontro intitolato “Nel cantiere della memoria”. La conversazione prenderà spunto dall’omonimo volume di Filippo Focardi (Viella, 2020). L’autore dialoga con Luca Bravi, Valeria Galimi e Micaela Frulli. L’evento si svolge sulla piattaforma Zoom

Data di
pubblicazione
20 Gennaio 2021
social shareFacebook logo Twitter logo
social shareFacebook logo Twitter logo