Salta gli elementi di navigazione
Apri il menù
 
 InternazionalizzazioneErasmus+ Erasmus+ Azione chiave 1International Credit Mobility
11085

International Credit Mobility – KA 107

ULTIMO AGGIORNAMENTO
08.10.2019
social shareFacebook logo Twitter logo

Informazioni sul programma

Erasmus+ non è soltanto mobilità tra istituzioni dell’Unione europea. Dal 2016 la Commissione europea ha previsto una nuova linea di azione, denominata International Credit Mobility - KA 107 che consente a studenti e personale docente e amministrativo di partecipare a un’esperienza di mobilità “Oltre l’Europa”.

La finalità di questa azione è favorire l’internazionalizzazione dell’istruzione superiore e rafforzare l’attrattività degli istituti, sostenendoli nella competizione con il mercato mondiale dell’istruzione superiore, in un’ottica di potenziamento dell’impatto della politica di sviluppo dell’Unione europea. Si tratta in pratica di un ampliamento ai paesi extra UE del programma Erasmus, con estensione delle opportunità di mobilità di studenti e staff ai cosiddetti Partner Countries. I destinatari, le attività e le regole di partecipazione (ad eccezione dell’importo dei contributi per la mobilità) equivalgono a quelli previsti dal tradizionale Erasmus+ (KA103).

Modalità di partecipazione

Ogni anno la Commissione europea pubblica un bando al quale le Università possono partecipare, presentando una candidatura unica di Ateneo.
L’Università di Firenze presenta la propria candidatura sulla base delle manifestazioni di interesse pervenute dai Dipartimenti e successivamente esaminate da apposita Commissione di Ateneo.
Le candidature degli Atenei sono valutate dall’Agenzia nazionale Erasmus+ INDIRE secondo criteri stabiliti dalla Commissione Europea e comuni a tutte le Agenzie nazionali dei Paesi partecipanti al programma.
Se la candidatura è approvata, l’organizzazione diventa beneficiaria Erasmus+. Riceverà la convenzione con tutti i suoi allegati, il pre-finanziamento e potrà avviare le attività di progetto. La mobilità di studenti e staff avviene sulla base di specifici bandi.

Progetti finanziati

Call 2019
Il progetto ha una dotazione finanziaria complessiva di € 312.918 per una durata di 36 mesi (dal 1 agosto 2019 al 31 luglio 2022).
Dipartimenti promotori e atenei partner
Architettura (DIDA): School of Planning and Architecture - Bhopal (India) e Tbilisi State Academy of Arts (Georgia)
Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali (DAGRI): Universidad Catolica Boliviana “San Pablo” (Bolivia)
Scienze Politiche e Sociali (DSPS): University of Elbasan (Albania)
Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (SAGAS): Yerevan State University (Armenia)


Call 2018

Il progetto ha una dotazione finanziaria complessiva di € 352.738 per il biennio 2018-2020 (termine: 31 luglio 2020).
Dipartimenti promotori e atenei partner
Scienze della Salute (DSS): Université de Ouagadougou (Burkina Faso); Université Cheikh Anta Diop de Dakar (Senegal)
Scienze per l’Economia e l’Impresa (DISEI): Universidad de Caldas (Colombia); Al Quds University (Palestina)
Scienze Giuridiche (DSG): Ilia State University (Georgia)
Medicina Sperimentale e Clinica: Gulu University (Uganda).


Call 2017

Il progetto ha una dotazione finanziaria complessiva di € 111.274 per il biennio 2017-2019 (termine: 31 luglio 2019).
Dipartimento promotore e atenei partner
Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (SAGAS):  Yerevan State University (Armenia); Mandalay University (Myanmar)

Bandi di mobilità

I destinatari della mobilità, il numero di posti, cicli di studio e aree disciplinari ammissibili variano da Paese a Paese e sono specificati nei relativi bandi.

  • Nessun bando aperto

Bandi scaduti

Contatti

Coordinamento per le Relazioni Internazionali
Unità di Processo “Internazionalizzazione”
Silvia Villa

 
ULTIMO AGGIORNAMENTO
08.10.2019
social shareFacebook logo Twitter logo