Salta gli elementi di navigazione
Apri il menù
 
 IscrizioniFAQ | Come fare perImmatricolazione studenti titolo studio estero equiparato
7376

Studenti con titolo di studio conseguito all'estero equiparato

ULTIMO AGGIORNAMENTO
03.07.2019
social shareFacebook logo Twitter logo

Sono uno studente con il titolo di studio conseguito all'estero equiparato a quello italiano. Come mi immatricolo ad un corso di laurea?

Corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico

Modalità di presentazione della domanda di immatricolazione

Consulta anche: Immatricolazione ai corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico

Se in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero equiparato al diploma di scuola secondaria superiore per immatricolarsi è necessario  compilare la domanda (il modulo IM_01 è disponibile su modulistica) a cui allegare:

  • il titolo di studio in originale o copia autenticata, con traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e “dichiarazione di valore in loco” a cura dalla Rappresentanza diplomatica o consolare italiana del Paese in cui il documento è stato rilasciato;
  • una fotografia formato tessera;
  • fotocopia di un documento di identità;
  • copia del permesso di soggiorno ancora valido o della ricevuta dell’istanza di permesso di soggiorno (solo per i cittadini extra Unione Europea)
  • ricevuta del versamento della prima rata delle tasse e dei contributi.

Tutti i documenti devono essere consegnati presso la sede indicata sulla domanda di immatricolazione dal 9 settembre 2019 al 28 novembre 2019 (orari e indirizzi sono disponibili su segreterie studenti).

Corsi di laurea magistrale

Modalità di presentazione della domanda di immatricolazione

Consulta anche: Immatricolazione ai corsi di laurea magistrale

Se in possesso di un titolo accademico conseguito all’estero riconosciuto valido in Italia per immatricolarsi è necessario compilare la domanda (il modulo IM_01 è disponibile su modulistica) a cui allegare:

  • il titolo accademico in originale o in copia autenticata, con traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e “dichiarazione di valore in loco” a cura della Rappresentanza diplomatica o consolare italiana del Paese ove il documento è stato rilasciato;
  • diploma Supplement in lingua inglese, oppure un certificato con l’indicazione degli esami sostenuti e relativi programmi, su carta intestata dell'università estera, con timbro e firma della stessa. Il certificato e i programmi, se non rilasciati in lingua inglese, devono essere tradotti e legalizzati.
  • nullaosta all’immatricolazione;
  • una fotografia formato tessera;
  • fotocopia di un documento di identità;
  • copia del permesso di soggiorno ancora valido o della ricevuta dell’istanza di permesso di soggiorno (solo per i cittadini extra Unione Europea);
  • ricevuta del versamento della prima rata delle tasse e dei contributi.

Tutti i documenti devono essere consegnati presso la sede indicata sulla domanda di immatricolazione dal 9 settembre 2019 al 19 dicembre 2019 (orari e indirizzi sono disponibili su segreterie studenti).

 
ULTIMO AGGIORNAMENTO
03.07.2019
social shareFacebook logo Twitter logo