Salta gli elementi di navigazione
Qualità e valutazione
Home page > Ricerca > Qualità e valutazione

Qualità e valutazione

 

Valutazione della qualità della ricerca (VQR) 2011-2014

In questi ultimi anni la valutazione della ricerca è diventata uno strumento strategico e di sempre maggior rilievo per la misurazione della qualità degli Atenei, incidendo in maniera proporzionale sulla distribuzione delle risorse e sulla assegnazione dei punti organico da parte del Ministero.
Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha affidato all’ANVUR (Agenzia Nazionale per la Valutazione dell’Università e della Ricerca), sulla base delle Linee Guida per la Valutazione della Ricerca (D.M. 27 giugno 2015 n. 458), l’esercizio di valutazione per gli anni 2011-2014.
Il processo è stato avviato con l'emissione di apposito bando dell'ANVUR, pubblicato il 30 luglio 2015 e più volte rivisto fino alla versione definitiva dell’11 novembre 2015, e si è concluso a dicembre 2016.

  • Rapporti finale GEV e ANVUR (link al sito ANVUR)
  • Analisi risultati VQR dell’Ateneo Fiorentino – Documento presentato al Consiglio di Amministrazione e al Senato Accademico il 26 e 30 gennaio 2017 (pdf)

Documenti MIUR e ANVUR (link al sito ANVUR)


Documenti di Ateneo

  • Valutazione della Qualità della Ricerca - Incontro  6 ottobre 2015 (pdf)
  • Selezione prodotti - Incontro del 30 novembre 2015 (pdf)
  • Circolare dell'Università di Firenze n. 97687 del 20 luglio 2015 "Valutazione della Qualità della Ricerca - VQR 2011-2014" (pdf)
  • Referenti Key-user di Dipartimento (pdf

Codice di identificazione internazionale dei ricercatori - ORCID 

In occasione dell’avvio del progetto di Valutazione della Qualità della Ricerca VQR 2011-2014, l’ANVUR, la CRUI e il CINECA hanno lanciato il Progetto I.R.ID.E. (Italian Reserch IDentifier for Evaluation), che consentirà di dotare anche i ricercatori italiani del codice di identificazione internazionale ORCID (Open Researcher and Contributor ID). 

ORCID risponde all'esigenza, molto sentita dalla comunità della ricerca, di collegare in modo univoco ogni ricercatore ai propri prodotti di ricerca (articoli, brevetti, citazioni, esperimenti, ecc…) indipendentemente dal settore disciplinare e dai confini nazionali. L'adozione di ORCID consentirà di evitare errori e ambiguità di attribuzione in diversi ambiti: nella paternità degli articoli pubblicati dalle riviste scientifiche, nella richiesta di finanziamenti, nella registrazione di brevetti e anche negli esercizi di valutazione nazionali e di ateneo. 

L’identificativo ORCID è obbligatorio per l’accreditamento dei ricercatori che parteciperanno alla VQR 2011-2014.

Sul catalogo FLORE/IRIS è presente la procedura per associare il proprio profilo utente  ad un identificativo ORCID oppure, nel caso si  abbia già ORCID,  per autorizzare IRIS ad operare sul  profilo ORCID. 

Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) 2004-2010
La Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) del periodo 2004-2010 è stata affidata all’Agenzia Nazionale di Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR).

Nel 2011 l'ANVUR ha pubblicato il Bando VQR 2004-2010 (pdf) che ha dato avvio alla procedura. L’ANVUR ha valutato la qualità degli Atenei e degli Enti di ricerca. I risultati ottenuti sono determinanti per la distribuzione di una parte del Fondo di finanziamento ordinario (FFO) alle Università ed agli Enti di ricerca. L'esercizio di valutazione dei prodotti della ricerca ha coinvolto il personale dell’Ateneo, a tempo indeterminato e a tempo determinato, in servizio alla data del 7 novembre 2011. Oggetto della valutazione sono i Dipartimenti, le Aree, e l’Ateneo, non i singoli docenti e ricercatori.


Comunicazioni e circolari di Ateneo

  • Circolare n. 57307 del 21 settembre 2011 "Gruppo funzionale a cui è affidato il compito di individuare le funzioni e i ruoli necessari per adempiere al meglio agli indirizzi degli Organi di governo relativi alla partecipazione al bando VQR 2004-2010" (pdf)
  • Circolare n. 60346 del 4 ottobre 2011 “Valutazione della Qualità della Ricerca – VQR 2004-2010” (pdf)
  • Bando VQR 2004-2010 - Presentazione della Prof.ssa E. Cerbai del 30 novembre 2011 (pdf)
  • Circolare n. 75677 del 2 dicembre 2011 “Costituzione del gruppo operativo e integrazione gruppo funzionale” (pdf)
  • Circolare n. 77718 del 14 dicembre 2011 “Integrazione del gruppo operativo” (pdf)
  • Circolare n. 9591 del 6 febbraio 2012 "Catalogo U-GOV Prodotti e VQR 2004-2010" (pdf)
  • Circolare n. 10478 del 8 febbraio 2012 "Invito all’incontro del 14 febbraio 2012" (pdf)

La procedura è stata illustrata nell'incontro del 14 febbraio 2012 in Aula Magna del Rettorato (pdf)


Presentazione annuale agli Organi delle attività svolte per il raggiungimento degli obiettivi indicati nel Piano Strategico di Ateneo

Anno 2018

  • Relazione del Prorettore alla Ricerca scientifica nazionale e internazionale (pdf) dettagli (pdf)

Anno 2017

  • Relazione del Prorettore alla Ricerca scientifica nazionale e internazionale (pdf)
  • Relazione del Prorettore al Trasferimento tecnologico e ai rapporti con il territorio e con il mondo delle imprese (pdf)

Anno 2016

  • Relazione del Prorettore alla Ricerca scientifica nazionale e internazionale (pdf) dettagli (pdf)
  • Relazione del Prorettore al Trasferimento tecnologico e ai rapporti con il territorio e con il mondo delle imprese (pdf) dettagli (pdf)

 

Commissione per l’etica della ricerca

Con Decreto Rettorale n. 449/2016 è stata istituita la Commissione per l’Etica della Ricerca di Ateneo, preposta a rendere pareri in materia di etica e integrità della ricerca (Research Integrity), così come definite a livello sovranazionali da documenti quali ad esempio The European Code of Conduct for Research Integrity. La Commissione è idonea a valutare sul piano etico studi che non prevedano sperimentazioni cliniche, disciplinate da apposita legislazione, o che non siano in ogni caso di competenza del Comitato etico regionale per la sperimentazione clinica.

La Commissione è un organismo rappresentativo delle cinque Aree di afferenza dei Dipartimenti ed è così composta:

  • Area biomedica: Prof. Gian Aristide Norelli – Presidente
  • Area scientifica: Prof.ssa Michela Baccini – Vice Presidente
  • Area tecnologica: Prof. Marco Pierini - Membro
  • Area umanistica: Prof.ssa Giuliana Pinto - Membro
  • Area delle scienze sociali: Prof.ssa Ilaria Pagni – Membro

Le richieste di parere devono essere necessariamente inviate via mail a commissione.etica(AT)unifi.it - utilizzando il formulario (rtf - pdf) e la dichiarazione sostitutiva (rtf - pdf)

 
ultimo aggiornamento: 15-Ott-2018