Salta gli elementi di navigazione
home page > unifi comunica > News > Seconda rata delle tasse studentesche 2017/2018
Stampa la notizia

News

Seconda rata delle tasse studentesche 2017/2018

E’ di nuovo possibile utilizzare la procedura online per l’ISEE 

E’ stato posticipato al 31 maggio il termine per il pagamento della seconda rata delle tasse studentesche 2017/2018. Il bollettino Mav è disponibile sul portale dei servizi online.

Si ricorda che la seconda rata delle tasse è determinata sulla base dell’ISEE 2017 per le prestazioni per il diritto allo studio universitario (redditi 2015, patrimoni 2016).

Gli studenti che non hanno richiesto la Dichiarazione Sostitutiva Unica e non hanno autorizzato l’Ateneo ad acquisire il valore ISEE entro la scadenza prevista del 29 dicembre 2017 possono ancora farlo.

Fino al 31 maggio 2018 è attivo il servizio online per autorizzare l’Ateneo ad acquisire il valore ISEE. Chi ha già presentato l’ISEE con procedura online o in forma cartacea non deve ripresentarlo.
 
Chi non presenta l’ISEE è collocato nella fascia contributiva massima. Per chi si iscrive agli anni successivi al primo, l’importo della seconda rata delle tasse è determinato anche da altri due fattori previsti dalla normativa nazionale: regolarità negli studi e numero di crediti acquisiti nell’anno accademico precedente.

La presentazione dell'ISEE dopo la scadenza del 29 dicembre 2017 è soggetta all’onere amministrativo di € 100: il bollettino per il pagamento può essere stampato direttamente dal portale dei servizi online.

Leggi ancora su Tasse e contributi e consulta le FAQ .

18 Maggio 2018