_SKIPNAVIGATION
_MENU_OPEN
 
 DidatticaCorsi di aggiornamento professionale Dipartimento di Scienze Giuridiche (DSG)
12030

Dipartimento di Scienze Giuridiche (DSG) | 2021 2022

ULTIMO AGGIORNAMENTO
10.08.2022
social share Facebook logo Twitter logo

Fashion Law. Diritto e cultura nella filiera della moda

Descrizione del Corso: La moda riveste da sempre un ruolo di primo piano nell’economia italiana, rappresentando a oggi una delle voci più importanti del PIL. È ormai fin troppo noto il rilievo del “Made in Italy” sia nella prospettiva del mercato sia con riferimento all’ambito professionale e scientifico. L’Università dunque non può che prestare molta attenzione a questo importante settore dell’economia offrendo una formazione continuamente aggiornata di livello avanzato volta ad affrontare in modo sistematico i numerosi problemi giuridici che la filiera della moda presenta. L’obiettivo del Corso è quello di offrire una formazione che comprenda non solo i profili strettamente tecnico giuridici (impresa, contratti, IP, e-commerce, etc.), ma anche quelli socio-culturali del settore intendendo sia il complesso comparto industriale e artigianale della produzione (tessile, abbigliamento, pelle, calzaturiero, accessori) sia le relazioni di lavoro nel mondo della moda. Il Corso è rivolto a tutti i professionisti interessati a operare nel settore della moda, che siano attivi all’interno delle imprese o che lavorino a stretto contatto con le aziende; agli operatori del comparto moda (stilisti, artigiani di produzione, manager, indossatori, vetrinisti, etc.), ai giovani che intendono intraprendere una carriera nella filiera della moda.
Il Corso si svolge a Firenze, città d’arte e di rinomata tradizione artigiana, e si distingue rispetto ad altri apparentemente simili per il suo radicamento sul territorio, sia in ragione delle significative collaborazioni che ha stretto con il mondo del lavoro e delle imprese, sia per il risalto che viene dato alla connessione tra moda e patrimonio culturale.
Il Corso è articolato in 56 ore suddivise in 6 moduli frequentabili singolarmente:
I Modulo, “La moda tra impresa, cultura e diritto”, della durata di 8 ore;
II Modulo “Contratti e strumenti di tutela della creatività”, della durata di 12 ore;
III Modulo “Moda, economia circolare e sostenibilità”, della durata di 12 ore;
IV Modulo “Tutela del Made in Italy e nuove tecnologie”, della durata di 8 ore;
V Modulo “International import/export, questioni doganali e fiscalità”, della durata di 8 ore;
VI Modulo “Digital marketing, influencers e nuovi mercati”, della durata di 8 ore.
CFU: Corso intero 6 CFU (1 CFU per ciascun modulo)
Direttore del Corso: Vittoria Barsotti
Sede amministrativa del Corso: Dipartimento di Scienze Giuridiche, via delle Pandette 32, Firenze
Sede attività didattiche in presenza: Villa Ruspoli, Piazza Indipendenza 9, Firenze
Durata delle attività didattiche:
Periodo di svolgimento del Corso: Corso intero: dal 4 marzo all’8 aprile 2022 (per il dettaglio dei moduli vedasi decreto)
Decreto istitutivo: (pdf)
Rettifica: moduli (pdf)
Istruzioni e modulistica
Scadenza iscrizione
: Corso intero e Modulo I: 2 marzo 2022 (per il dettaglio dei moduli vedasi decreto)
Il corso o i singoli moduli non saranno attivati qualora le iscrizioni siano inferiori a 5
Quota di iscrizione: Corso intero: 750 euro (per il dettaglio dei moduli e per le eventuali riduzioni delle quote nel caso di didattica a distanza, vedasi decreto)
Quota di iscrizione ridotta per laureati iscritti entro il 28° anno di età:
Corso intero: 500 euro (per il dettaglio dei moduli e per le eventuali riduzioni delle quote nel caso di didattica a distanza, vedasi decreto)
Le quote agevolate valgono anche per coloro che hanno frequentato una delle precedenti edizioni del corso di perfezionamento in "Fashion Law: Diritto e Cultura nella Filiera della Moda"
Sono previsti i seguenti posti in sovrannumero a titolo gratuito:
n. 10 per studenti iscritti a corsi di laurea o laurea magistrale dell’Ateneo;
n. 3 per iscritti a corsi di dottorato dell’Ateneo;
n. 3 per il personale tecnico amministrativo dell’Ateneo;
n. 3 per assegnisti di ricerca e personale ricercatore e docente appartenente ai Dipartimenti che hanno approvato il corso.
e-mail: vittoria.barsotti(AT)unifi.it; segreteria.corsiperfezionamento(AT)dsg.unifi.it

Novità normative e giurisprudenziali di diritto tributario internazionale

Descrizione del Corso: Il diritto tributario internazionale impatta sempre più frequentemente sull’attività degli operatori pratici: amministrazione finanziaria, professionisti, giudici. La complessità della normativa e degli indirizzi della giurisprudenza e della prassi internazionale impone una continua opera di aggiornamento, in modo da disporre degli strumenti interpretativi richiesti dalle fattispecie domestiche e transnazionali. Vi è, infatti, un intreccio inestricabile tra legislazione interna, fonti europee e indirizzi sovranazionali (anche non formalizzati, come è il caso della soft law) che deve essere dominato e compreso dagli operatori per poter inquadrare in modo corretto il trattamento fiscale delle singole vicende da affrontare nell’attività quotidiana. Il corso si propone di descrivere le principali novità sui temi più importanti di diritto tributario internazionale (ivi compresi quelli dell’Unione europea), offrendo al riguardo un approccio pratico e per temi, con l’obiettivo di offrire ai partecipanti una visione complessiva dei fenomeni nonché, allo stesso tempo, approfondimenti mirati sui profili applicativi più rilevanti per l’attività quotidiana.
Con questi presupposti, il corso si articolerà in tre lezioni di quattro ore ciascuna, con l’intervento di qualificati docenti, scelti tra avvocati, commercialisti e funzionari dell’Amministrazione finanziaria, allo scopo di consentire una rappresentazione dei temi e delle relative problematiche giuridicamente rigorosa ma sempre calata nella prospettiva pratica e applicativa.
Il Corso è diretto a professionisti, a dipendenti d’impresa, a pubblici funzionari e neo-laureati in materie giuridiche ed economiche che vogliano acquisire o rafforzare le indispensabili competenze per operare in modo efficace e consapevole in uno scenario fiscale altamente competitivo ed in continua evoluzione.
CFU: 2
Direttori del Corso: Stefano Dorigo (Referente organizzativo) e Marco Fazzini
Sede del Corso: Dipartimento di Scienze Giurdiche (DSG) - Via delle Pandette 32 - Firenze
Durata delle attività didattiche: 12 ore
Periodo di svolgimento del Corso: 12, 19 e 26 novembre 2021
Decreto istitutivo: (pdf)
Scadenza iscrizione: 5 novembre 2021
Istruzioni e modulistica
Il corso non sarà attivato qualora le iscrizioni siano inferiori a 5
Quota di iscrizione: € 200
Quota di iscrizione ridotta per laureati iscritti entro il 28° anno di età: € 80
Sono previsti i seguenti posti in sovrannumero a titolo gratuito riservati:
10 a studenti iscritti a corsi di laurea o laurea magistrale dell’Ateneo.
10 a iscritti a corsi di dottorato dell’Ateneo fiorentino
10 al personale tecnico amministrativo dell’Ateneo
10 al personale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi (AOUC)
10 al personale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer (AOUMeyer)
10 al personale dell’Azienda USL Toscana Centro
10 ad assegnisti di ricerca e personale ricercatore e docente appartenente ai Dipartimenti che hanno approvato il corso
Sono previsti i seguenti posti in sovrannumero con quota di iscrizione agevolata riservati:
30 a dipendenti dell’Agenzia delle Entrate con quota pari a € 80

30 a dipendenti dell’Agenzia delle Dogane con quota pari a € 80
Informazioni sui contenuti del corso: stefano.dorigo(AT)unifi.it segreteria.corsiperfezionamento(AT)dsg.unifi.it
Sito web del corso

Teoria e pratica del Diritto del Lavoro

Descrizione del Corso: Il Corso si propone di approfondire i principali istituti del diritto del lavoro alla luce delle riforme intervenute negli anni più recenti, nell’ottica di verificare l’impatto prodotto sul contesto economico e sociale e la capacità di rinnovamento del sistema.
CFU: 3
Direttori del Corso: Riccardo Del Punta (referente organizzativo) e Maria Luisa Vallauri
Sede del Corso: Dipartimento di Scienze Giuridiche (DSG) - via delle Pandette 32 – Firenze
Le attività didattiche si svolgono in presenza o a distanza o in modalità mista (presenza e distanza) in relazione all’evoluzione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.
Durata delle attività didattiche: 27 ore
Periodo di svolgimento del Corso: dal 21 gennaio al 25 febbraio 2022
Decreto istitutivo: (pdf)
Istruzioni e modulistica - modulo di domanda (pdf)
Scadenza iscrizione
: 14 gennaio 2022
Il corso non sarà attivato qualora le iscrizioni siano inferiori a 10
Quota di iscrizione: € 500. Per coloro che hanno frequentato il corso nell’edizione precedente la quota di iscrizione sarà ridotta e pari a € 400.
Quota di iscrizione ridotta per laureati iscritti entro il 28° anno di età: € 250
Sono previsti i seguenti posti in sovrannumero e a titolo gratuito riservati:
15 agli studenti iscritti a corsi di laurea o laurea magistrale dell’Ateneo;
10 agli iscritti a corsi di dottorato dell’Ateneo fiorentino;
20 al personale tecnico amministrativo dell’Ateneo;
5 al personale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi (AOUC);
5 al personale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer (AOUMeyer);
5 al personale dell’Azienda USL Toscana Centro;
5 ad assegnisti di ricerca e personale ricercatore e docente appartenente al Dipartimento che ha approvato il corso
e-mail: segreteria.corsolavoro(AT)dsg.unifi.it

 
ULTIMO AGGIORNAMENTO
10.08.2022
social share Facebook logo Twitter logo